• Alice

Cuor di amarena brusca modenese



Terza e ultima ricetta in occasione di San Valentino, d'ora in poi sono certa che avrete digerito abbastanza dolcezza da tirare avanti fino all'anno prossimo.


Non potevo che giocare con la frolla, la mia preparazione di base preferita.


Così ho racchiuso all'interno di piccoli cuori integrali un prodotto d'eccellenza della provincia di Modena (in cui vivo): la confettura di amarene brusche prodotta dall'azienda MonteRè, con cui sono felice di collaborare da quest'anno.

Si tratta di una confettura extra davvero fuori dal comune, senza addensanti, senza zuccheri aggiunti e dal sapore ricco, dato che su 100g di prodotto si utilizzano 170g di frutta!


Grazie a prodotti come questo si può tramandare la tradizione di questa terra e far conoscere l'insolito sapore dell'amarena brusca.

Trovo che si sposi perfettamente con una frolla rustica, integrale e preparata con poco zucchero. Vi racconterò ancora di questo prodotto, ma ora è il momento di condividere la ricetta di questi frollini, perfetti per la colazione di San Valentino se utilizzate dei taglia-biscotti a forma di cuore, ma anche per tutti gli altri giorni dell'anno.


Utilizzate la confettura che vi ho consigliato, ma divertitevi anche a sperimentare con i sapori che preferite: agrumi, crema al pistacchio o gianduia! Sbizzarritevi.


Ingredienti per una teglia da 30 frollini:

-125g di farina integrale biologica Molino Verrini;

-125g di farina 0 biologica Molino Verrini;

-50g di zucchero di lamponi;

-50g di zucchero di canna grezzo (potete sostituire lo zucchero di lamponi e pesare 100g di zucchero di canna totali);

-5g di baking powder;

-50g di olio extravergine d'oliva delicato 100% italiano;

-2 uova biologiche


Procedimento:

Lavorate gli ingredienti secchi, mescolandoli insieme con una frusta.

Unite l'olio e.v.o., mescolate e infine un uovo alla volta.

Lavorate con le mani o in planetaria fino ad ottenere un panetto d'impasto compatto e privo di grumi. Non essendoci il burro tra gli ingredienti non è necessario far riposare il composto in frigorifero!


Stendete con il mattarello la frolla senza burro, fino ad uno spessore di 3mm circa.

Con un taglia-biscotti ricavate dei cuori. Su metà di essi distribuite un cucchiaino di confettura, poi sovrapponete i cuori restanti a chiudere e formate così i vostri frollini ripieni, premendo delicatamente i bordi con i polpastrelli per sigillarli.


Ponete i frollini su una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli a 180°C per 15 minuti.


Buon San Valentino!



18 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com