• Alice

Curry di lenticchie e carote: le ricette a prova di dietista


Negli ultimi anni sempre più spesso parliamo di intolleranze alimentari.

I social networks, i blog di cucina, le pagine delle riviste, ci riportano mari di informazioni e sta a noi filtrarle nel modo corretto.


Per questo motivo nelle ultime settimane, grazie al preziosissimo contributo della mia amica dietista Laura Lodi, ho approfondito una delle intolleranze alimentari più comuni: quella al lattosio. Per dimostrarvi che grazie a "ostacoli" come le intolleranze si può diventare più creativi in cucina e si possono scoprire ingredienti, sapori, e alternative sorprendenti.


Non sono rinunce, ma arricchimenti.


Fino ad oggi ho ideato, seguendo i consigli nutrizionali di Laura, le prime tre ricette di questo progetto: la cioccolata calda in tazza, una torta salata di ricotta & verdure di stagione e il curry di lenticchie; tutte rigorosamente prive di latticini e dal sapore delizioso.

A prova di dietista!


Oggi voglio condividere con voi la mia preferita: la ricetta del curry di lenticchie.

E' un piatto tipico della tradizione indiana: caldo, speziato, ricco di sapori e consistenze, semplice da preparare e ideale sia da gustare a casa, che da portare in ufficio come schiscetta per pranzo.


Il mio consiglio per un curry di lenticchie da leccarsi i baffi? Assaggiate.

Create il vostro mix di spezie, il vostro equilibrio e assaggiatelo fino ad ottenere il gusto che farà esultare le vostre papille gustative. Assaggiate. Sperimentate.


Ho l'abitudine di servirlo con del riso basmati semplicemente bollito, da fanatica del riso.

Potete anche qui trovare la vostra combinazione preferita, sostituendo il riso con del pane indiano chapati, del pane arabo sottilissimo e morbido, o -perchè no-delle patate lesse.



Ingredienti per due persone:

-1/2 cipolla;

-2 cucchiai di olio e.v.o.

-150g di lenticchie di Altamura secche;

-2 carote di medie dimensioni;

-1 cucchiaio di olio e.v.o.;

-1/2 litro di brodo vegetale;

-5 cucchiai di passata di pomodoro;

-200g di latte di cocco*;

-un cucchiaio di spezie (curry, curcuma, paprika)

-160g di riso basmati;

-un cucchiaio di semi di sesamo


Procedimento

Soffriggete in padella con un filo d'olio la cipolla tritata finemente, unite le carote tagliate a tocchetti e mescolate.


Aggiungete le lenticchie secche e iniziate ad unire un mestolo di brodo per volta, ci vorranno venti minuti per la cottura ideale.


A metà cottura versate il pomodoro e il latte di cocco: quest'ultimo sarà il veicolo perfetto per le spezie, perciò aggiungetele dopo averlo versato in padella.


Dosate le spezie a vostro piacere.

(nel mio mix ci sono curry, paprika e curcuma in polvere. Consiglio anche il cordiandolo!)


Dopo venti minuti otterrete una consistenza cremosa.


Servite con una porzione di riso basmati bianco lessato per 16 minuti (seguite i tempi riportati sulla vostra confezione), e una spolverata di semi di sesamo.







*il latte di cocco si trova solitamente in picocli brik o in latta. Prestate attenzione a non confondervi con la bevanda al cocco, una bevanda vegetale deliziosa ma troppo liquida per questa ricetta.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com