• Alice

Li chiamerò "quarantenini"


Ingredienti per una teglia 30x40:

-300g di prugne secche Monterè;

-40g di mandorle con la buccia;

-120g di miele millefiori di Santa Croce;

-120ml di succo di frutta (nel mio caso ACE);

-460g di farina biologica tipo 1 Molino Verrini;

-100g di zucchero semolato;

-2 cucchiaini di lievito per dolci;

-1 cucchiaino raso di cannella;

-2g di sale;

-2 uova fresche;

-120ml di bevanda di riso (o altra bevanda vegetale o latte - 8 cucchiai totali);



Procedimento:

Tritate con un coltello le mandorle e le prugne secche.


A parte in un pentolino riscaldate il succo di frutta e il miele, unite il trito di frutta secca, mescolate e lasciate sobbollire per 5 minuti a fiamma dolce. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.


In una ciotola pesate insieme la farina, lo zucchero, il lievito, la cannella e il sale.

Mescolate con un cucchiaio.


A parte sbattete le uova e la bevanda vegetale o il latte. Unitelo agli ingredienti secchi e lavorate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.


Formate un rettangolo e ponete in frigorifero avvolto da pellicola per un'ora.


Riprendete l'impasto, dividetelo in due e con un mattarello stendete fino a 3-4 mm di spessore per ottenere due rettangoli. Tagliateli a metà per il lungo ottenendo altri due rettangoli. Al centro disponete una striscia di ripieno di prugne secche, mandorle e miele.


Accendete il forno a 180° in modalità statica.


Con un dito ungete di acqua i lembi della pasta e richiudeteli verso l'interno, per coprire l'impasto. Premete la giuntura per evitare che si apra in cottura. Ricavate con un coltello dei biscotti lunghi circa 3 dita.


Disponete i quarentenini su una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli a 180° per 15-20 minuti.

42 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com