• Alice

Nuvole a colazione: pan brioche multicereali con lievito madre (of course)

Esattamente due anni fa, a metà luglio, ho accolto tra le mie mani Edgar: il mio lievito madre. Ero ospite alla Notte dei maestri del Lievito Madre, in quel di Parma, quando mi è stato regalato. Non sapevo nulla di lievito madre, nè tanto meno della soddisfazione che esso può regalare.


Oggi non potrei farne a meno.

Ciò che si può creare grazie al lievito madre non ha eguali. Le ricette prendono realmente vita: mutano forma, corpo e consistenza. L'attesa, ingrediente fondamentale, rende ogni preparazione più eccitante e la soddisfazione più grande.


Ecco perchè poter fare colazione con un pan brioche soffice come una nuvola, totalmente auto-prodotto, non ha eguali. Perchè ogni fetta ha il sapore non solo di uova, latte e burro ...ha il sapore della dedizione e dell'amore necessari per realizzarlo.


Vi lascio la ricetta e vi invito a provarla!

Vi ricordo che potete trovare un'intera sezione dedicata alle ricette con lievito madre nel sito, dove presto potrete trovare anche consigli utili per il suo mantenimento.


Buon divertimento.





Ingredienti:

-500g di farina multicereali biologica Molino Grassi ( https://www.molinograssi.it/farina-biologica-multicereali.html );

-250g di latte intero;

-100g di lievito madre rinfrescato;

-40 g di zucchero semolato;

-5 g di sale;

-2 tuorli d'uovo (+1 per spennellare prima di infornare);

-50 g di burro morbido 100% italiano


Procedimento

Sciogliete il lievito madre nel latte direttamente in planetaria alla minima velocità, utilizzando il gancio.

Versate metà della farina richiesta, azionate nuovamente la macchina e aggiungete i tuorli a filo fino ad assorbimento, poi lo zucchero, e il burro ammorbidito alternando con la restante farina. In ultimo il sale, lasciate incordare e poi spegnete.


Estraete l'impasto, formate una palla con le mani e mettetela a lievitare in una ciotola coperta con un panno da cucina per otto ore (dentro il forno spento va benissimo).


Recuperate poi l’impasto, lavoratelo con le mani sulla spianatoia, formate delle palline e sistematele all’interno di uno stampo da plumcake, anche ravvicinate. Il numero delle palline dipende dalle dimensioni dello stampo: io ho formato 4 palline per uno stampo 30x11cm.


Lasciatele lievitare, coperte dal panno, per un'altra ora.


Spennellate con una miscela di latte e tuorlo, cospargete di zucchero semolato e infornate a 180°C per  20 minuti.


Grazie al lievito madre si mantiene fresco e soffice per più giorni.

Consiglio di conservarlo a temperatura ambiente avvolto da un sacchetto (quello riutilizzabile della spesa per intenderci).


49 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com