• Alice

Pangoccioli con lievito madre


Una nuova settimana, una nuova ricetta per dimostrarvi che con le vostre mani potete cucinare qualsiasi cosa. Perfino quelle merendine che pensate siano inimitabili, che preferite comprare per risparmiare tempo magari.


Basta avere un po' di tempo a disposizione, una domenica, e vedrete che soddisfazione sfornare una teglia di pangoccioli fumanti. Potrete conservarli qualche giorno o congelarli singolarmente in freezer, così da avere la colazione pronta per tutta la settimana.


Pensate che sia impossibile e dispendioso? E' tempo di ricredervi.


Ingredienti:

-500 g di farina 0 100% italiana;

-65 g di burro morbido 100% italiano;

-150 g di lievito madre rinfrescato;

-150 g di yogurt bianco;

-100 g di latte intero 100% italiano;

-120 g di zucchero di canna, tipologia demerara;

-un uovo intero;

-2g di sale;

-100 g di gocce di cioccolato -un tuorlo d’uovo e una tazzina di latte intero per spennellare


Procedimento


Prima di iniziare pesate e congelate le gocce di cioccolato fondente, in freezer.


Sciogliete il lievito nel latte, poi impastate insieme alla farina, all’uovo intero, allo zucchero di canna e allo yogurt bianco.

Quando gli ingredienti saranno amalgamati aggiungete il burro morbido.

Lavorate in planetaria con il gancio fino a ottenere un impasto liscio e incordato, infine aggiungete il sale.


Prelevate l'impasto dalla planetaria, ribaltatelo, e aggiungete le gocce di cioccolato lasciate raffreddare in freezer. Incorporatele a mano, o all'interno della planetari alla minima velocità.


Lavorate l'impasto con le mani sul piano infarinato della cucina. Dategli la forma di una palla, assicurandovi che la superficie sia liscia e omogenea. Lasciate riposare per un'ora in una ciotola leggermente unta di burro e coperta con un pannetto da cucina.


Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in palline da circa 80 g, disponetele su una teglia foderata con carta da forno, coprite con un panno da cucina umido e fate lievitare nel forno spento per tutta la notte.


La mattina seguente spennellate la superficie delle palline con il tuorlo dell’uovo e il latte e cuocete in forno statico per 15 minuti per 180°C.

24 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com