• Alice

Riso venere, un bacio all'estate che se ne va

Tra le pagine di un libro ho trovato me stessa, appesa in un paio di righe: «Spesso mi sembra di inseguire un pensiero, ma di non riuscire a trovare una lingua per dargli forma e il pensiero rimane solo una sensazione. A volte è come se pensassi in svedese senza sapere lo svedese.»


Cerco un filo conduttore per uscire dal groviglio di pensieri che ha creato un labirinto proprio qui, dentro la mia testa.


E quando vorrei rigettare oceani di parole ma mi manca la voce (o il coraggio, chissà...), mi esprimo nell'unico modo che mi riesce facile: cucino.


Con un pizzico di malinconia saluto l'estate e accolgo l'autunno, la pioggia, i colori caldi e rassicuranti. Un'ultima ricetta dai toni accesi, dai sapori forti, ma cotta in forno (un inchino alla nuova stagione!).


Pochi, semplici ingredienti per preparare un piatto unico saporito ed equilibrato, con protagonista il riso venere.


Ingredienti per due porzioni:

-120g di riso venere;

-200g di feta (un panetto, solitamente);

-una zucchina verde scura da agricoltura biologica;

-un cucchiaio d'olio e.v.o.

-origano secco a piacere;

-quattro pomodori secchi sott'olio;

-zenzero in polvere a piacere.


Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180°C, modalità statica.


Portate a bollore una pentola d'acqua e cuocete il riso venere per 45 minuti (se avete a disposizione una pentola a pressione il tempo si riduce notevolmente. Seguite le indicazioni per la cottura riportate sulla confezione del riso).


Nel frattempo preparate una teglia, rivestita di carta forno.

Prendete il panetto di feta, con un coltello tagliatelo a dadini e poneteli in una ciotola. Mondate la zucchina, tagliatela a rondelle non troppo sottili e unitela alla feta.


Mescolate gli ingredienti insieme, condite con olio e origano, mescolate ancora.

Io non ho aggiunto del sale poichè la feta è già molto saporita, ma se preferite potete aggiungerlo a vostro piacimento.

Disponete gli ingredienti sulla carta forno e arrostiteli per venti minuti, a 180°C.


Scolate il riso e poi rigettatelo nella pentola di cottura.

Prendete i pomodori secchi, intinti del loro olio di conserva e tagliateli a pezzetti con un coltello o con delle forbici da cucina. Unitele al riso e mescolate.

Aggiungete la feta, la zucchina e spolverate di zenzero.


Questo piatto è delizioso sia caldo che a temperatura ambiente.


L'estate è servita, per l'ultima volta.



4 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com