• Alice

Scorzette d'arancia: un goloso regalo home made



Ecco un'idea per un regalo di Natale fatto in casa e diverso dal solito.

Una preparazione un po' lunga, si, ma il risultato è davvero soddisfacente.


Un modo di sfruttare ogni parte delle arance, frutta padrona di questo periodo.

Procuratevi arance non troppo piccole, la tipologia Navel è l'ideale, con buccia edibile ovviamente.


Ingredienti per una teglia da forno:

(luogo dove io ho disposto le scorze ad asciugare nei vari passaggi)

-5 arance navel con buccia edibile;

-400g di zucchero;

-200g di acqua;

-100g Cioccolato fondente


Ricavate le scorze delle arance e tagliatele a strisce larghe circa 1 cm verticalmente.

Fate attenzione a rimuovere la parte bianca se ve ne fosse in eccesso.

Fatele cuocere in un tegame pieno di acqua bollente per due minuti, poi mettete le scorze a raffreddare, e ripetete la stessa operazione per altre due volte, cambiando ogni volta l'acqua. Questa procedura è fondamentale per eliminare il sapore amaro dalle scorzette.

Al termine di quest'ultima bollitura scolate le scorze di arancia e pesatele.


Quindi preparate in una pentola uno sciroppo di acqua e zucchero 1:1: pesate perciò la stessa quantità di acqua e zucchero e delle scorze d'arance.

Immergete le scorze nello sciroppo e lasciatele cuocere, mescolando spesso per non farle attaccare tra loro, finchè lo sciroppo non si sarà ridotto.

Terminata la cottura, mettete le scorze di arancia candite ad asciugare su un foglio di carta forno o su una gratella.


Sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria e quando le scorze si saranno raffreddate intingetele per metà nel cioccolato.


Lasciate rapprendere il cioccolato lasciando le scorze nuovamente sulla gratella e poi servite come peccato di gola dopo una serata con gli amici o chiudetele in un barattolo e donatele per Natale.

4 visualizzazioni

© 2019 BIO.LOGICA - Creato con Wix.com